Internet e comunicazione

Risorse e forme di comunicazione su Internet
Editing in Final Cut ProInternet ha consentito l'avvento di una nuova comunicazione, disponibile nelle varie forme: posta, consultazione, scambio dei documenti, commercio, etc. Molti usano i termini Internet e World Wide Web come sinonimi ma non è corretto. Internet è un insieme di reti mondiali comunicanti attraverso il protocollo TCP/IP, mentre Web è un immenso archivio globale di risorse informative disponibili per consultazione ipertestuale, ovvero 3 miliardi di pagine residenti su 38 milioni di servers Web nel mondo (Feb. 2003).
In realtà su Internet sono presenti molte altre risorse e forme di comunicazione, la cosa fondamentale è imparare ad usarli in modo pratico e funzionale:

- e-mail
Electronic-Mail - posta elettronica, inventata nel 1971. Sistema per lo scambio di messaggi o documenti digitali, tra utenti di computer collegati in rete. Il successo di Internet è dovuto in grande parte a questo servizio (350 miliardi e-mail giornalmente - Feb. 2003). L'indirizzo di posta elettronica è composto dall'identificativo dell'utente più il domain-name del sistema, separati dal carattere @ (at, chiocciola). Per esempio:marco@provider.it
- newsgroups
Usenet (Newsgroup) - Database elettronico composta da migliaia di newsgroup, ognuno dedicato a un argomento particolare. Gli utenti possono leggere, scambiarsi e pubblicare messaggi relativi a vari argomenti. USENET è un acronimo di USErs' NETwork: rete internazionale contenente più di 70000 argomenti alle quali l'utente contribuisce unicamente tramite posta elettronica. Possono essere trasportati testi, immagini e file audio.
- FTP
Acronimo di File Transfer Protocol. (Protocollo di Trasferimento File) - Protocollo che permette di trasferire (copiare) dei file tra computer collegati ad Internet. Gestisce diversi formati di file tra cui i file ASCII, EBCDIC e binari.
FTP anonimo.
E' un metodo di accesso ad un computer collegato a Internet, tramite un programma FTP, che non richiede di specificare l'account. Nei sistemi che offrono FTP anonimo occorre specificare il nome utente "anonymous".
- gopher
E' un servizio che consente la navigazione e il reperimento di informazioni tramite un menù. Questi menù vengono gestiti dai server gopher mentre tutto ciò che essi rappresentano viene definito gopherspazio. Il Gopher (eng. talpa), realizzato da un gruppo di studenti e ricercatori dell'Università del Minnesota, debuttò nel 1991incrementando il traffico sulla rete e consentendo un accesso facilitato alle risorse di Internet. Il Gopher è il predecessore del web, in un certo senso si può considerare il "web primitivo", oggi rappresenta un servizio anacronistico.
- World Wide Web
Il web raffigura tipico luogo d’incontro d’arte e tecnica, simbolo e funzione, esigenze vitali e informative di una società postmoderna. La nascita del World Wide Web presso il CERN nel 1989, insieme con lo sviluppo di browser grafici di facile utilizzo come NCSA Mosaic, ha letteralmente rivoluzionato Internet. Improvvisamente, una massa sempre crescente di informazioni divenne accessibile con facilità, semplicemente facendo clic su una frase di testo sottolineato.  Concetto dell'ipertesto: i documenti Web contengono collegamenti incrociati ad altri documenti, detti link. Per accedere alle risorse web, si può direttamente specificare l'indirizzo URL (Uniform Resource Locator). Web è un archivio globale di siti web nel mondo. Il World Wide Web ha riscontrato un notevolissimo successo, con grande numero di servizi e informazioni nella sfera privata, educativa e aziendale, ed è in continua crescita. Può essere abbreviato con WWW, W3 o semplicemente WEB: la ragnatela mondiale. Esso utilizza il protocollo HTTP e HTTPS.
- Chat
Conversazione in tempo reale tra più persone tramite computer scrivendo sulla tastiera.
- File-sharing
dal Napster al Kazaa
La metodologia P2P "peer to peer" consente la gestione di servizi che accedono direttamente alle risorse distribuite ed è spesso priva di server centrali. Il modello decentralizzato P2P è diverso dal modello client/server; nella rete P2P clients e servers non sono le machine diverse, ogni computer è nello stesso momento sia client sia server. Si tratta semplicemente dell'evoluzione dell'idea di condivisione dei file, non più tra due utenti ma tra un'intera comunità.
I primi programmi per scambiarsi file nacquero nel 1999, poco dopo la comparsa del formato di compressione audio MP3 che ebbe un ruolo decisivo nella diffusione di questi sistemi. Napster è stato uno dei primi e il più famoso tra i programmi di file-sharing a circuito centralizzato. Per ragioni di evitare responsabilità legali ci sono stati svilupati i client a circuito distribuito. Gnutella si basa su una rete "peer to peer" distribuita e priva di server centrali, totalmente decentralizzata. Il più famoso client decentralizzato, Kazaa risolve i problemi di lentezza e di download falliti di Gnutella. Nulla passa per il server Kazaa, né i dati delle ricerche né quelli dei download, e il programma consente la creazione di un circuito completamente distribuito. La rete della comunità Kazaa è intrinsecamente dinamica: in ogni istante ci sono utenti che arrivano ed altri che si scollegano. Esistono molti e diversi gli strumenti che stanno nascendo per lo scambio dei file, siano essi di tipo centralizzato o delocalizzato. Il peer to peer è un fenomeno inarrestabile che oggi rappresenta dal 30 al 60% del traffico Internet nelle reti di qualsiasi Isp nel mondo.


Client-Server model
client/server
La metodologia client/server consente la gestione di servizi di un processo o un gruppo di processi (oppure un computer) detto server, che accedono direttamente alle risorse, mentre altri processi (oppure computer) detti client si contendono queste risorse in modo concorrente inviando le richieste al server.
SERVER
- Significato 1: Computer che permette ai computer cosidetti CLIENTS di utilizzare le proprie risorse. Server Computer collegato in rete, che offre una serie di servizi on line ad altri computer - CLIENTS. Computer sul quale risiedono fisicamente i documenti Internet e a cui si collega ogni volta che si digita l'indirizzo della pagina web che si desidera visualizzate. Per esempio il Web o HTTP server trasmette le pagine web verso i web-client che ne hanno fatto la richiesta; il File Server è un computer su una rete locale (LAN) da cui gli utenti possono prelevare dei file; il Server FTP permette di trasferire dei file tra computer collegati ad Internet; i server POP, IMAP e SMTP consentono la ricezione e la spedizione della posta elettronica, etc.
- Significato 2: Programma che gestisce, elabora e fornisce dati ai clienti.
CLIENT
- Significato 1: Client in una rete locale o su Internet è il computer che accede a risorse fornite da un altro computer chiamato server.
- Significato 2: Programma che gestisce, elabora e accede a risorse presenti nella rete; browser
è ad esempio un programma client con il quale si possono visualizzare le pagine web. Mosaic,
Netscape Navigator e Internet Explorer sono esempi di browser, tra l'altro i più diffusi.
Netscape Navigator e Internet Explorer sono web clients.
Netscape Messenger e Outlook sono e-mail clients.